home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy Over The Top: il sito degli scialpinisti 
Scialpinismo >> consultazione

Oggi è Domenica 11 aprile 2021

Monte Cinto

Chi frequenta OTT sa, o dovrebbe sapere, che nessun contributo va preso alla lettera e tutte le informazioni vanno vagliate criticamente.

 

Regione:Francia Data:09/03/2015
Nome:paola,ruth,stefy,luisa Email:paola.pulsatillaat symbolgmail.com
Nome gita:Monte Cinto Partenza da:strada sopra Lozzi
Quota partenza:1300 Dislivello:1600
Esposiz. salita:Sud Esposiz. discesa:Sud
Difficoltà:OSA Manto nevoso:Stupendo
Tipo di neve:Trasformata Valutazione gita:Stupendo
Bibliografia: Valle partenza:Corsica, Calacuccia
Commento gita:
Splendida gita in ambiente selvaggio e alpino, con pendii molto ripidi, cresta tecnica e in discesa un canale spettacolare in mezzo alla parete. Lungo tratto di avvicinamento in parte a piedi in parte con gli sci fin sopra il rif dell'Erco, poi si inizia a salire sempre più ripidamente fino ai pendii che portano alla cresta nei pressi di Punta Ebulis, a 2600. Da qui cresta sempre più sottile, dopo un po' togliamo gli sci e proseguiamo con ramponi e piccozza con qualche passaggio più tecnico, restando sul versante sud, per lo più sui ripidi pendii appena sotto la cresta. In cima nuvole e azzurro, anche qui uno scenario incredibile. Siamo felici! Le impressioni di oggi sono di un ambiente isolato e severo, aspro e bellissimo, una gita impegnativa, circa 10 ore in totale, e di grande soddisfazione.
Manto nevoso:
Discesa lungo il canale della Furca, 40-45°, neve dura nella pala iniziale e poi un po' più molle, bella. Peccato che per un lungo tratto siamo state immerse nella nebbia con visibilità molto scarsa...poi tutto si è rasserenato e ci siamo godute le curve più belle con il sole del pomeriggio


 
 


home pageHome   chi siamoChi Siamo   meteoMeteo   forumForum   privacyPrivacy